Europa Occidentale, Spagna

Gran Canaria – le 5 spiagge più belle dell’isola

Lo so, a Gran Canaria le spiagge sono belle ovunque voi vi giriate, impossibile trovarne una brutta, c’è poco da fare. La cosa che mi è piaciuta maggiormente è la possibilità di poter scegliere tra le spiagge più famose e conosciute dove troverete un maggiore turismo e le spiagge meno conosciute dove avrete la possibilità di stare praticamente da soli, anche nel mese di agosto. Qualunque spiaggia sceglierete, comunque, fidatevi di me: non ve ne pentirete e devo dire che sono anche rimasta impressionata dalla temperatura dell’oceano. Ricordo che, nell’agosto 1999, ero in vacanza in Portogallo ed era impossibile riuscire a fare un bagno nell’Oceano a causa dell’acqua gelida, mentre qui troverete la temperatura dell’acqua perfetta nel mese di agosto. Ma ora siete pronti a scoprire le spiagge che, a mio parere, sono tra le più belle di Gran Canaria?

PLAYA DE AMADORES

Una spiaggia artificiale, ma tra le più belle e conosciute dell’isola. Forse, addirittura, la più famosa. Sabbia, acqua limpida ed intorno numerosi ristoranti e negozi. Ci troviamo nella costa sud – ovest dell’isola, tra Puerto Rico e Puerto de Mogan ed è una delle baie più ambite tanto che è anche Bandiera Blu grazie alle sue acque ed ai servizi che propone in spiaggia. Una delle cose che ho apprezzato maggiormente qui è che nonostante sia spesso affollata, regna molta tranquillità infatti è vietato giocare a pallone ed ascoltare musica ad alto volume.

PLAYA DE MOGAN

Spiaggia piccola, ma mai veramente affollata in quanto si tratta di una zona non troppo turistica. Fondale marino basso ed acqua trasparente. Siamo sempre nella zona sud-ovest dell’isola ed è la meta ideale per le famiglie. Qui infatti si pone l’accento sulla qualità dei servizi e sull’atmosfera tranquilla. Inoltre, è il luogo ideale per gli amanti dello snorkeling grazie alla sua fauna acquatica molto ricca.

PLAYA EL VERIL

A differenza di altre spiagge di Maspalomas, qui è possibile fare il bagno in tutta tranquillità poiché ha delle apposite barriere laterali che mitigano le potenti onde oceaniche che, invece, sono tipiche di altre spiagge nei dintorni. La spiaggia è sottile, senza sassi. Il fondale, inoltre, scende lentamente.

PLAYA DE TUFIA

La famosa spiaggia nera di Gran Canaria. Con la bassa marea, infatti, si forma una spiaggia nera circondata da scogli creata da un’eruzione vulcanica con la lava che, una volta raffreddata dall’oceano, ha creato varie grotte e strutture sottomarine. Qui troverete ad aspettarvi un’acqua verde e cristallina, infatti è uno dei paradisi per i sub.

PLAYA DEL CURA

Spiaggia selvaggia, di sassi che fa parte del comune di Mogan. Una delle spiagge più caratteristiche, ma comunque lontane dal caos della movida.

(Visited 25 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.