Lecco, Lombardia

Consonno – la città fantasma della Lombardia

La scorsa estate ho avuto la possibilità di visitare diversi paesi fantasmi in Calabria come Laino Castello Vecchio, Avena, Pentedattilo, Ferruzzano e Cirella. Mi sono piaciuti tantissimo e da quel momento è aumentata in me la voglia di scoprire nuovi paesi fantasmi. E quale paese fantasma per eccellenza troviamo in Lombardia?

Ovviamente Consonno, il paese fantasma per eccellenza. Erano anni che volevo visitarlo, non si trova lontano da Varese, ma non ho mai avuto occasione di visitarlo. Ci sono finalmente riuscita durante la mia visita a Lecco, ma devo dire che mi ha un pò delusa e mi sono sentita in pericolo.  Certo è una visita che vi consiglio di fare, ma mai da soli. Consonno si trova nel comune di Olginate, in provincia di Lecco, in piena Brianza.

LA STORIA DI CONSONNO

Consonno è conosciuta da tutti per essere la Città fantasma per eccellenza. Ma cosa è successo? E’ presto detto. Negli anni ’60 l’imprenditore Mario Bagno acquistò l’intero borgo brianzolo pagandolo 22,5 milioni di lire e decise di demolirlo e mandare via le famiglie che ci vivevano. Il suo obiettivo era quello di creare una Las Vegas in miniatura, ovvero una città dei divertimenti. Qui costruì edifici commerciali e di intrattenimento, nelle più varie forme architettoniche come un minareto, una pagoda cinese, un castello medievale. Pensate che, inizialmente, doveva esserci anche un circuito automobilistico. All’ingresso del borgo trovavate striscioni con scritto “A Consonno il cielo è più azzurro”. Un sogno che, però, duro per pochi anni perché poi arrivò la crisi e nel 1976 una frana cadde sulla strada d’accesso al paese lasciandolo, così, isolato. Mario Bagno cercò di trovare una soluzione, ricostruì la strada, ma nessuno tornò e da quel momento iniziò il lento declino di Consonno. A dir la verità fino al 2007 ci fu una casa di riposo per anziani, proprio all’interno dell’Hotel Plaza.

COME RAGGIUNGERE CONSONNO?

Per raggiungere Consonno vi basterà percorrere la Strada Provinciale 58 fino a Villa Vergano per poi prendere via Don Giovanni Minzoni – via Brianza. Potete visitare Consonno in macchina solo la domenica mattina dalle ore 10.00 alle ore 12.00.

DOVE PARCHEGGIARE A CONSONNO?

Dovete lasciare la vostra macchina sul margine della strada, poco prima di una sbarra che vi blocca la strada. Da lì poi dovrete percorrere circa 1,5 km per arrivare alla città fantasma. La strada, all’andata, sarà in discesa, mentre al ritorno sarà leggermente in salita ed un pò faticosa.

COSA TROVO A CONSONNO?

Trovate la città fantasma. Inoltre, ogni domenica il Bar De La Spinada prende vita fino alle ore 19.00. Ed anche a Pasquetta viene allestito un mercatino di artigianato proprio davanti la Chiesa. Qui, inoltre, va in scena anche il Nascondino World Championship: un torneo mondiale di nascondino che attira centinaia di persone.
La Chiesa di San Maurizio: dal 1162 appartiene all’Abbazia di Civate ed ha una struttura cinquecentesca con un portico del Settecento. E’ stata ampliata e decorata nell’800.
(Visited 18 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.